Tempo


Poche Parole Sull'isola Paxos


Benvenuti a Paxos al rifugio erotico del dio Posidone (Nettuno). La straverde isola dello Ionio dalle acque verdi-azzurre, dai villaggi pittoreschi, dai fiordi esotici ma anche dalle favolose spiagge! Paxoi (pronunc. “Paxì”) la più piccola delle isole ionie, si trova a 7 miglia sud di Corfù, a 8 miglia dalla costa epirotica e a 12 miglia da Parga.

La capitale di Paxoi è il pittoresco Gaios (pronunc. “Gàios”) il quale è protetto in modo naturale dalle due isolette (fiordi) di Panagia (pronunc. “Panaià”) e di Agios Nikolaos (pronunc. “Àios Nicòlaos”). A Paxoi predominano gli ulivi e i cipressi, mentre a Antipaxi le vigne, le quali producono vino nero di eccellente qualità. Inoltre, Antipaxoi (pronunc. “Antipaxì) sono note per le lore spiagge esotiche di Vrika e di Voutoumi (pronunc. “Vutùmi). Si tratta di due isole, che con le loro bellezze naturali vi rimarranno indimenticabili!

Le bellezze naturali di Paxoi, costituiscono un polo di attrazione per migliaia di visitatori. L’isola è considerata una delle più cosmopolite del nostro paese. Si offre per tragitti nella sua campagna fittamente ricoperta d’alberi e sulle sue spiagge incantevoli, per spassi romantici negli insediamenti pittoreschi e per divertimento "alla greca", nei locali che si trovano nei luoghi di villeggiatura dell’isola.



Paxos Tourist Guide 2015
     
 
Powered by Double Click
Φωτογραφικό υλικό: Σπύρος Κολοβός & Δημήτριος Κίντζιος